La classifica della reputazione online dei ministri ad aprile 2019

Il premier si conferma il più apprezzato dai social. Lo segue Salvini. Di Maio risale e torna nella top ten. 

Come spiega Andrea Barchiesi, co-founder di Reputation Science, «nel pieno del tumulto della campagna elettorale la crescita del premier Conte è stata esponenziale. È lui il protagonista di queste settimane e sono in molti ad aver sottolineato la sua metamorfosi da mediatore tra Lega e M5s a leader politico indipendente. Lieve miglioramento per Di Maio, che recupera quattro posizioni ed entra nella top 10. Stabile al secondo posto Salvini la cui crescita è rallentata dal caso Siri e dagli scontri interni al governo».

L’osservatorio di Reputation Science su Lettera43.

Condividi questo articolo: