La classifica della reputazione online dei ministri a gennaio

Matteo Salvini si conferma primo ma non cresce. Di Maio ancora fanalino di coda. Conte stabile al secondo posto. L’osservatorio di Reputation Science per Lettera43.

«Da quest’ultima rilevazione emerge come siano in particolare le figure mediaticamente meno esposte a guadagnare consensi», spiega Andrea Barchiesi, co-founder di Reputation Science. «Salvini è stabile al primo posto, avendo raggiunto un bilanciamento tra attacchi e critiche, Luigi Di Maio guadagna qualche punto ma è una crescita che va letta sempre in rapporto a un andamento generale negativo che lo vede infatti ultimo in classifica. Il premier Giuseppe Conte ha subito un deciso calo dopo la diffusione del video con Angela Merkel».

Condividi questo articolo: